I Scuola Media Moro > Terza D 2014-15 > SCIENZE > ASTRONOMIA-ROSETTA

ASTRONOMIA-ROSETTA

Indice (TOC)
Nessuna testata

“The Brain – is wider than the Sky –

For – put them side by side –

The one the other will contain

With ease – and You – beside

 

Il cervello – è più grande del cielo –

Perché – quando uno li confronta –

Il primo conterrà tutto il secondo

Senza alcuno sforzo – e Te – in aggiunta.

EMILY DICKINSON”

 

Roberto Battiston, presidente dell'Agenzia spaziale italiana, commenta la notizia del "risveglio" del lander Philae, che ieri sera, alle 22.28, ha ripreso a comunicare con la Terra attraverso la sonda "madre" Rosetta dopo sette mesi di silenziodi Roberto Battiston

<aside class="correlati" style="margin: 0px 0px 15px; clear: both;">

</aside>

Ca-sa, ca-sa…. Anche se non ha usato le parole di E.T., il senso dei pacchetti di dati intercettati da Rosetta e inviati da Philae che da più di in giorno si era risvegliata sulla cometa 67/P è questo: sono vivo, mi sono risvegliato, datemi notizie di voi, sono pronto a riprendere il lavoro di esplorazione della cometa dove mi avete portato.

Una delle due memorie di Philae è piena di dati, il che significa che da più di un giorno il robot sta raccogliendo dati, preparandosi a mandarli attendendo la coincidenza di due fattori: l’illuminazione diretta del Sole, in grado di dare la potenza necessaria per trasmettere i dati, e contemporaneamente un adeguato allineamento tra Philae e  Rosetta per permettere la comunicazione radio.

L’avverarsi di queste condizioni limita ad un paio di minuti  ogni decina di ore la possibilità di scaricamento dei dati. Ci sia aspettava che fossero questi i giorni in cui Philae avrebbe potuto riprendere a trasmettere. La temperatura ambientale era risalita sopra i -45 gradi, valore sotto il quale Philae è in ibernazione, temperatura ancora troppo bassa per permettere di ricaricare le batterie secondarie, ma sufficiente a fare funzionare il robottino nei periodi di illuminazione.

L’avventura di Philae quindi continua!  Dopo avere augurato buona notte al coraggioso robottino sulla cometa di Rosetta il 15 novembre dell’anno scorso, questa notte, esattamente 7 mesi dopo, abbiamo assistito al secondo risveglio di questa fantastica missione, dopo quello di Rosetta in seguito ad un sonno durato quasi due anni durante l’inseguimento della cometa.

Questo risveglio era molto meno sicuro, dato il modo con cui Philae è atterrato sulla cometa 67/P, la poca luce che raggiunge i pannelli solari (solo 6% di quella attesa, la bassissima temperatura ambientale in cui deve operare, l’incertezza della posizione di Philae sulla cometa. Si tratta qunidi di una notizia straordinaria, che oltre a farci sognare, ci riempie d’orgoglio per l’affidabilità delle tecnologie utilizzate per la realizzazione di Philae, molte delle quali di marca  italiana: un robot con una tenacia e una capacità di guardare al futuro che può essere di grande ispirazione per tutti.

 

 

 

http://www.corriere.it/scienze/14_novembre_08/rosetta-sonda-atterra-cometa-218fd3da-6712-11e4-afa4-2e9916723e38.shtml

 

iorno 12 Novembre, con l'atterraggio del modulo Philae sulla cometa Churymov-Gerasimenko 67P, si scriverà una nuova pagina della storia delle esplorazioni: una macchina costruita dall'uomo si poggerà per la prima volta sulla superficie di una cometa!  Per seguire questo evento, la RAI organizza una diretta di 3 ore sul canale 146 del digitale terrestre (RaiScuola), a cui sono stato invitato come esperto, a partire dalle 16.30 del 12 Novembre fino alle 19.30.  Parlerò in dettaglio del contributo di Selex ES alla missione ROSETTA e degli altri programmi di esplorazione in corso: - alle 16.41 - alle 17.01 - alle 17.35 - alle 18.45  Oltre a seguire le fasi della discesa sulla cometa in tempo reale, parleremo del contributo italiano della nostra azienda alla missione e -con altri scienziati in studio- di comete, di esplorazione spaziale, di storia e di letteratura (un'attrice leggerà brani di Seneca).  La conferma del contatto avverrà tra le 16.40 e le 17.20, con un orario nominale alle 17.02.  La trasmissione verrà replicata, sempre su RaiScuola, alle 20.30 circa e alle 00.30 circa dello stesso giorno.

 

Etichette
E' necessario connettersi per inserire un commento.