Archimede

                            archimede.jpg              

 

 

                                       

Archimede di Siracusa (287 a.C.-212 a.C.)  è stato un matematico, ingeniere, fisico e inventore greco antico (siceliota). È uno dei massimi scienziati della storia

 

La morte di archimede

La leggenda ha tramandato ai suoi successori anche le ultime parole di Archimede, rivolte al soldato romano che stava per ucciderlo: «noli, obsecro, istum disturbare» (non rovinare, ti prego, questo disegno).Plutarco, dal canto suo, narra tre differenti versioni della morte di Archimede:

-Nella prima afferma che un soldato romano avrebbe intimato ad Archimede di seguirlo da Marcello; al suo rifiuto di farlo prima di aver risolto il problema cui si stava applicando, il soldato lo avrebbe ucciso. 

-Nella seconda un soldato romano si sarebbe presentato per uccidere Archimede e quest'ultimo lo avrebbe pregato invano di lasciargli terminare la dimostrazione nella quale era impegnato. 

-Nella terza, dei soldati avrebbero incontrato Archimede mentre portava a Marcello alcuni strumenti scientifici, meridiane, sfere e squadre, in una cassetta; i soldati, pensando che la cassetta contenesse oro, lo avrebbero ucciso per impadronirsene.

 

   

 

LE SCOPERTE DI ARCHIMEDE

La misura del cerchio

Nel breve lavoro la misura del cerchio viene dimostrato anzitutto che un cerchio è equivalente a un triangolo con base eguale alla circonferenza e altezza eguale al raggio. Tale risultato è ottenuto approssimando arbitrariamente il cerchio, dall'interno e dall'esterno, con poligoni regolari. Con lo stesso procedimento Archimede espone un metodo con il quale può approssimare arbitrariamente il rapporto tra circonferenza e diametro di un cerchio dato, rapporto che oggi s'indica con il pi greco: π . Le stime esplicitamente ottenute limitano questo valore fra circa 3,1429 e 3,1408  pi geco.gif

 


Della sfera e del cilindro
I principali risultati di della sfera e del cilindro, opera in due libri. Sono la dimostrazione che la superficie della sfera è il quadruplo del suo cerchio massimo cioè la sua circonferenza e che il suo volume è due terzi di quello del cilindro circoscritto (all'esterno della sfera).

 


 

 

 

 

Etichette
Visualizzato commento 3 di 3 : vedi tutti
bello !!! ma non è troppo poco ????????????
Inviato 13:09, 3 Apr 2013 ()
Dobbiamo ancora finirlo vai a vedere scienze che é bello
Inviato 14:22, 3 Apr 2013 ()
si ho visto è bellissimo un saluto anche da Valeria...... ora noi facciamo la pagina di Euclide
Inviato 15:48, 3 Apr 2013 ()
Visualizzato commento 3 di 3 : vedi tutti
E' necessario connettersi per inserire un commento.