I Scuola Media Moro > PRIMA F 2012 > Le ville di Cernusco sul Naviglio

Le ville di Cernusco sul Naviglio

 

Durante le prime settimane di maggio abbiamo palato e visitato le varie ville di Cernusco insieme al FAI. in questa attività  abbiamo visto:

  • Villa Biancani Greppi

  • Villa Alari

  • Villa Gervasoni

  • Villa Uboldo

  • Villa Scotti

 

 

 

VILLA BIANCANI GREPPI

Villa Biancani Greppi attuale sede del municipio è stata costruita tra il 1721 e il 1743. Il complesso con pianta ad H è formato da due blocchi simmetrici a due piani, connessi da un portico sovrastato da un attico. La villa e il giardino sono ordinati lungo un asse che termina nell'esedra chiusa da una cancellata. L'ingresso principale su via Tizzoni apre su un cortile di vaste proporzioni. Il fronte principale dell'edificio, a tessitura muraria liscia, si sviluppa su due piani paralleli su cui si innestano le ali laterali.

                        

 

 

VILLA ALARI

Villa Alari Visconti di Saliceto è, fra le "ville di delizia" del milanese, tra le più degne di particolare menzione. Si ha notizia che il committente, Giacinto Alari (1668-1753), avesse fin dal 1702 acquistato i terreni sui quali sarebbe sorto l'edificio; i lavori iniziarono nel 1703 e si conclusero nel 1719. Tuttavia, a ragione della vastità del progetto, affidato "in toto" all'architetto romano Giovanni Ruggeri e della certezza della data di consacrazione della Cappella dedicata a San Giacinto, la data di conclusione dei lavori può essere ragionevolmente spostata al 1725, anno nel quale è definitivamente conclusa la decorazione a stucco e ad affresco. La maggior parte degli ambienti, al piano terreno e al piano nobile, sono affrescati e decorati da stucchi, in qualche caso estesi alle pareti e dal carattere unitario (1720-25): il disegno di tali decorazioni, che comprende anche i ferri battuti, è unanimemente ascritto a Giovanni Ruggeri. I soggetti degli affreschi sono scene allegoriche e episodi della mitologia antica. In tale campagna furono coinvolti Giovan Angelo Borroni, Francesco Fabbrica, Pietro Maggi, Salvatore Bianchi, Giovanni Antonio Cucchi e, dubitativamente, Francesco Bianchi.

 

 

 

 

VILLA GERVASONI

Villa Carini, Gervasoni

La collocazione urbanistica e la struttura compatta organizzata intorno ad una corte chiusa fanno pensare ad una villa
cinquecentesca ancora fortemente legata alla tipologia castellana e forse sorta proprio su un precedente castello.
Potrebbe trattarsi della prima villa di Cernusco sorta nella fascia direttamente collegata al Naviglio. La planimetria della
villa si complicò nel cordo del '700 e dell'800 articolandosi su due cortili. L'ingresso carraio sulla via Cavour era
evidenziato sino al 1972 da un ampio portale in forme bramantesche.
 
 
 
VILLA UBOLDO
    
 

Villa Uboldo sede dell'ospedale è stata costruita tra il 1808 e il 1816. Essa è circondata da un giardino inglese dove è stato fatto scavare un laghetto con un canale collegato alla martesana.    

 

 

VILLA SCOTTI     

Villa scotti è stata costruita nel XVII secolo per essere usata come abitazione dai signori ma col passare del tempo ha cambiato utilizzo infatti adesso si usa per i servizi.

 

 

http://prezi.com/eynvkc3kbtp-/presen...c=ref-74086807

 

 

Etichette
E' necessario connettersi per inserire un commento.