Piante carnivore

Indice (TOC)
Nessuna testata

 

Le piante carnivore (dette talvolta piante insettivore) sono delle particolari piante che intrappolano e consumano protozoi ed animali, specialmente insetti ed altri artropodi, al fine di ottenere i nutrienti essenziali per la loro crescita.

Questa singolare caratteristica è il risultato di un adattamento a quegli ambienti, come paludi, torbiere o rocce affioranti, in cui il suolo per la forte acidità è povero o privo di nutrienti e in particolar modo d'azoto, che viene così integrato dalla pianta attraverso la digestione delle proteine animali.

Il primo a scrivere untrattato sulle piante carnivore fu charles darwin nel 1875

Ne esistono circa 600 specie diffuse in tutto il mondo, distribuite in circa 12 generi e 5 familie. Oltre a queste, esistono anche circa 300 specie di piante protocarnivore, divise in diversi generi, che possiedono alcune ma non tutte le caratteristiche per essere considerate vere carnivore.


 

Etichette
Visualizzato commento 1 di 1 : vedi tutti
ho tolto i link
Inviato 18:20, 5 Mar 2012 ()
Visualizzato commento 1 di 1 : vedi tutti
E' necessario connettersi per inserire un commento.